Scheda Evento
Data evento:
29/11/2018
Presentazione/Reading di "Trascurate Milano" con Luca Ricci
Siamo felici di ospitare Luca Ricci con il suo nuovo racconto Trascurate Milano.
Entrata al reading con l'acquisto del libro.

Alleghiamo una piccola ma interessante recensione di Angelo Cennamo

Luca Ricci ha il coraggio e l’incoscienza di affrontare sempre temi scivolosi: la fine di un amore, la solitudine, l’indifferenza, il tormento interiore, e lo fa col talento del pioniere, dando cioè l’impressione al lettore che nessuno ne abbia scritto prima di lui. Il protagonista di Trascurate Milano non è poi così diverso dallo scrittore annoiato de Gli autunnali, ma lui oltrepassa il limite dell’immaginazione, il suo tradimento è fatto di nuova carne, è reale. Un’ossessione che ci ricorda quella dell’architetto Dorigo in Un amore di Dino Buzzati, o di Mickey Sabbath, il personaggio di Philip Roth tormentato dai fantasmi del passato e che affoga la propria infelicità nella lussuria e nella sregolatezza. Ho scritto in altre occasioni che Luca Ricci è il Moravia del XXI secolo, un rinnovato esistenzialista, agile e caparbio nell’introspezione, con una scrittura sempre potente, misurata, elegante. Con Trascurate Milano Ricci ha scritto il sessantunesimo racconto di Buzzati, il più bello.


Sinossi

Un uomo e una ragazzina nel freddo Natale di Milano. Una storia d’amore sorprendente che nasce nei vagoni della metropolitana. Lui, sposato con figli, mentre va e torna dal lavoro, cerca un contatto con gli altri attraverso i loro corpi, entra nella vita di perfetti sconosciuti con piccoli abusi e prevaricazioni che lo rendono un molestatore. Lei è Martina, studia odontoiatria e non ha la leggerezza delle ragazze della sua età.
Un racconto perfetto – una preghiera laica – che ci affranca dal rituale ipocrita della festa, ma che ci rende tutti più umani.

Biografia
Luca Ricci è nato a Pisa nel 1974 e vive a Roma. Ha pubblicato L’amore e altre forme d’odio (2006, Premio Chiara), La persecuzione del rigorista (2008), Come scrivere un best seller in 57 giorni (2009), Mabel dice sì (2012), Fantasmi dell’aldiquà (2014), I difetti fondamentali (2017). Insegna scrittura per Scuola Holden, Belleville e Scuola del Libro. Presso La nave di Teseo ha pubblicato Gli autunnali (2018), in corso di traduzione nei principali paesi europei.