Scheda Evento
13/04/2019
Dalle:
19
I trapezisti srls
Via Laura Mantegazza 37
00152
Roma
Racconti dal Dakota
Torna a Roma il Midwest di Hamlin Garland con i suoi Racconti dal Dakota!

Il 13 aprile 2019, alle 19.00 I Trapezisti presentano:

Racconti dal Dakota, il capolavoro di uno dei più influenti autori americani, Hamlin Garland. Traduzione di Sara Inga.

In un’epoca in cui le praterie selvagge del Midwest sono incalzate dall’avanzare della civiltà e dell’industria, alcuni pionieri si spostano ancora più a ovest per creare un nuovo mondo, in Dakota.
Dopo averci fatto riscoprire un Mississippi mai raccontato, Hamlin Garland torna a parlarci dell’America profonda, un’America lontana dal fremito e dagli agi delle grandi città, dove il tempo sembra scorrere più lentamente e l’orizzonte regala paesaggi sterminati. Le sei storie che formano Racconti dal Dakota narrano della colonizzazione di una regione selvaggia nel cuore degli Stati Uniti, dove la natura è assediata dall’uomo e dove le donne possono sognare un destino diverso.

La notte, quando le stelle dimostrano di non dover temere la concorrenza della modernità, è più facile sopportare il peso di milioni di bocche da sfamare.

Presenteranno il libro: Veronica Giuffré e Valerio Valentini
Valerio Valentini

L’autore:
Considerato da alcuni il Dante Alighieri dell’America profonda, Hamlin Garland è noto per aver dato voce al duro lavoro nelle fattorie del Midwest americano. Nato nel Wisconsin, Garland trascorse gran parte della sua giovinezza nelle fattorie del Midwest, per trasferirsi poi a Boston nel 1884 dove inziò la sua carriera di scrittore. Il suo primo successo lo conseguì nel 1891 con la pubblicazione di Six Mississippi Valley Stories (da noi tradotto con il titolo Racconti dal Mississippi), la prima raccolta di racconti ispirati al tempo in cui visse in campagna, che inaugurerà la sua fortunata serie "Main-Travelled Roads" di cui Racconti dal Dakota rappresenta il secondo volume.