Scheda Libro
La Fabbrica delle mamme
Claudia Mencaroni
VerbaVolant edizioni
Collana:
bambini
Prezzo:
15,00
Ean:
9788899931209
Argomento:
Vario
Genere:
Libri per bambini e ragazzi
Pagine:
40
Supporto:
Cartonato
Stato:
In Commercio
Sinossi
La mamma lo fissò per un minuto lunghissimo.
Nino continuava a tenere il muso e gli occhi a fessura.
Allora la mamma gli propose:
“Va bene, monta in macchina! Ti do un passaggio alla fabbrica delle mamme, così te ne scegli una nuova”.

Un diverbio con la mamma, l'ennesimo, per il piccolo Nino: non lo lascia giocare a pallone, non c'è abbastanza tempo, dice. Ma questa volta è troppo: "Non voglio essere più tuo figlio! Voglio un'altra mamma!" le grida. Non sa però, Nino, che esiste una fabbrica delle mamme: ed è proprio lì che lei lo accompagnerà, per fargliene scegliere una nuova, modellata secondo le caratteristiche che il bambino richiederà. "Deve avere la bocca grande per chiacchierare con le altre mamme, così non mi chiamerà ogni cinque minuti per andar via," comincia Nino, che si è lasciato la sua alle spalle senza nemmeno un saluto. Ma una mamma nuova e perfetta è veramente ciò che vuole? Lo scoprirà man mano che si azioneranno i complicati ingranaggi della fabbrica...
Claudia Mencaroni e Giulia Cregut provano a rispondere, con la fantasia, al desiderio - un po' conscio, un po' inconscio - che coglie prima o poi, almeno una volta, ogni figlio: cambiare i propri genitori, perfezionandoli solo sulle proprie esigenze. Capire ciò che comporta davvero la vita da mamma (e da papà) necessita, da parte del bambino, di uno sforzo non indifferente: uno dei nodi fondamentali del processo di crescita.La mamma lo fissò per un minuto lunghissimo.
Nino continuava a tenere il muso e gli occhi a fessura.
Allora la mamma gli propose:
“Va bene, monta in macchina! Ti do un passaggio alla fabbrica delle mamme, così te ne scegli una nuova”.

Un diverbio con la mamma, l'ennesimo, per il piccolo Nino: non lo lascia giocare a pallone, non c'è abbastanza tempo, dice. Ma questa volta è troppo: "Non voglio essere più tuo figlio! Voglio un'altra mamma!" le grida. Non sa però, Nino, che esiste una fabbrica delle mamme: ed è proprio lì che lei lo accompagnerà, per fargliene scegliere una nuova, modellata secondo le caratteristiche che il bambino richiederà. "Deve avere la bocca grande per chiacchierare con le altre mamme, così non mi chiamerà ogni cinque minuti per andar via," comincia Nino, che si è lasciato la sua alle spalle senza nemmeno un saluto. Ma una mamma nuova e perfetta è veramente ciò che vuole? Lo scoprirà man mano che si azioneranno i complicati ingranaggi della fabbrica...
Claudia Mencaroni e Giulia Cregut provano a rispondere, con la fantasia, al desiderio - un po' conscio, un po' inconscio - che coglie prima o poi, almeno una volta, ogni figlio: cambiare i propri genitori, perfezionandoli solo sulle proprie esigenze. Capire ciò che comporta davvero la vita da mamma (e da papà) necessita, da parte del bambino, di uno sforzo non indifferente: uno dei nodi fondamentali del processo di crescita.
Giacenze
denominazioneindirizzocapcittacopie
Piemonte
Via Dronero 1
12100
Cuneo
2
via Santa Giulia 16/a
10124
Torino
4
Via Santa Giulia, 40
10124
Torino
3
Lombardia
VIA NAZIONALE 164
24062
COSTA VOLPINO
3
via Conchetta 9
20136
Milano
2
Piazza Nazario Sauro 4G/6A
20833
Paina di Giussano
5
Emilia Romagna
VIA FIORENTINI,27
47042
CESENATICO
3
Via G. Garibaldi, 40/42
41053
MARANELLO
3
Via montegrappa 2/a
43124
Parma
2
Via Antonio Gramsci 5
43126
Parma
3
Toscana
Via Pascucci 41
58010
Albinia
3
Marche
largo Crivelli, 8
63100
Ascoli Piceno
2
Lazio
Via Vitruvio 344
04023
Formia
1
via valsassina 15
00141
Roma
1
Via Laura Mantegazza 37
00152
Roma
9
via dignano d'istria 37
00177
roma
2
Campania
piazza G. Leone già piazza Primavera 13
80038
Pomigliano d'Arco
3
Puglia
via santeramo 95
70022
altamura
1
VIA TOMA 76/78
70125
BARI
2