Scheda Libro
La lunga ombra
Gioachino Ventura
Arkadia Editore
Prezzo:
16,00
Ean:
9788868511661
Argomento:
Vario
Genere:
Vario
Pagine:
0
Supporto:
Brossura
Stato:
In Commercio
Sinossi
Otto settembre 1943, Seconda guerra mondiale. Mentre l’Europa è in fiamme, i
russi sembrano impazziti. Vagano senza meta nella terra di nessuno e cadono come
mosche sotto il tiro dei cecchini. A volte si sbranano a vicenda… Dagli avamposti
sperduti della Wehrmacht sul fronte orientale arrivano notizie confuse. Solo una cosa
è certa: il nemico è allo sbando. Nel giorno in cui l’Italia esce dal conflitto accade
l’impensabile: il collasso dell’Armata Rossa, vittima di una devastante epidemia
che riduce l’Unione Sovietica a una landa desolata popolata da zombi. Al temibile
e tetragono esercito di Stalin, quel formidabile scoglio contro il quale si stava
infrangendo il delirio hitleriano, subentrano orde di non morti barcollanti. Per nulla
impressionate, le truppe naziste riprendono il controllo e col Trattato di Tunisi, la
Seconda guerra mondiale ha termine. È il 2 ottobre 1943. Con l’Europa saldamente
nelle mani di Hitler e l’epidemia contenuta a oriente, nel resto del mondo c’è poco
da festeggiare. Inizia a serpeggiare un dubbio atroce e molti iniziano a parteggiare
apertamente per quelle creature tanto terribili. Sono loro, di fatto, l’unica forza in
grado di opporsi allo strapotere del Terzo Reich. Nonostante l’orrore naturalmente
ispirato, i morti viventi appaiono molto meno inquietanti delle croci uncinate che
garriscono sinistre e arroganti sui pennoni d’Europa.
Giacenze
denominazioneindirizzocapcittacopie
Toscana
corso garibaldi 19
55049
viareggio
Toscana
2
Marche
largo Crivelli, 8
63100
Ascoli Piceno
Marche
2
Lazio
Via Laura Mantegazza 37
00152
Roma
Lazio
4
Campania
piazza G. Leone già piazza Primavera 13
80038
Pomigliano d'Arco
Campania
2
Puglia
via Benedetto Cairoli, 101
70122
BARI
Puglia
2
Sicilia
piazza bellini n.12
95041
Caltagirone
Sicilia
2